CHI SIAMO

La A.S.D. Rimini Archery School, regolarmente iscritta alla Federazione FITARCO (Federazione Italiana Tiro con l’Arco), nasce nell’anno 2012 grazie all’impegno e la passione di istruttori federali ed atleti di comprovata esperienza.

Il suo intento costitutivo è quello di divulgare questa antica ed affascinante disciplina sportiva ad un ampio pubblico di atleti dai 6 ai 90 anni, che hanno intenzione di trascorrere qualche ora in armonia con il proprio fisico e la propria psiche oppure prepararsi tecnicamente alle più impegnative competizioni agonistiche.

IL TIRO CON L’ARCO DIVENTA MOTIVO DI DIVERTIMENTO E DI SVAGO PER TUTTA LA FAMIGLIA E NON SOLO PER ARCIERI PROFESSIONISTI.

Ai nostri atleti offriamo diverse possibilità per poter praticare il Tiro con l’Arco: dalle palestre (Indoor) dislocate a Miramare  e a Santarcangelo di Romagna, al campo da tiro (outdoor) a Rimini in via Macanno.

Perché tirare con l’arco? 

Le motivazioni che spingono a fare dello sport possono essere legate allo stato di salute ed alla necessità di benessere psicofisico. Ma cerchiamo di esporre le ragioni per le quali vale la pena di praticare il tiro con l’arco.

Il tiro con l’ arco si pratica prevalentemente all’ aria aperta ( nel periodo invernale per ovvie ragioni viene praticato in palestra). Il contatto con l’ ambiente e la natura è parte essenziale di questo sport e si può praticare sia a livello agonistico che amatoriale. I campi da tiro all’aperto si possono frequentare in qualsiasi momento della giornata senza vincoli di orario mentre nel periodo invernale è necessario adattarsi agli orari delle palestre disponibili.

Questo sport si compone di diverse specialità come:  tiro alla targa (outdoor ed indoor); H&F cioè Hunter & Field o tiro di campagna; 3D (tiro alle sagome tridimensionali) etc, tali da diversificare gli allenamenti e le competizioni sportive. Rappresenta una sfida continua con se stessi e con gli altri, sia praticandolo in perfetta solitudine (zen archery), sia con i compagni di squadra divertendosi insieme. L’arco diventa così un compagno, un amico, una filosofia e non solo una disciplina sportiva.

Infine, rappresenta un’attivita che favorisce la concentrazione mentale, utile sia ai giovani, sia agli adulti che desiderano evadere da stress e tensioni quotidiane. Per avvicinarsi al tiro con l’arco non sono richieste particolari doti fisiche, in quanto la forza è un aspetto assolutamente secondario, si pensi agli splendidi esempi degli atleti delle Paraolimpiadi.